Attualità   Storia   Archeologia   Lavoro italiano   Biografie   Documentazione   Immagini   Contatto  
 
Chi siamo
Nota dell'autore
Perchè l'Italia Oltremare
Forum
 
Home > Perché
Perché è di là del mar Mediterraneo che l’Italia ha sempre rivolto il proprio sguardo nel corso dei secoli, sia quando era un grande impero, sia quando era un insieme di staterelli e Repubbliche, sia quando è diventata un Paese unito.

Di là del Mar Mediterraneo ritroviamo tante vestigia delle attività dei nostri antenati. È intorno al Mediterraneo che l’Italia ha sviluppato una fitta rete di rapporti commerciali, culturali e politici con i Paesi rivieraschi; raramente si è spinta oltre.

“Italia oltremare”: per indicare che al di là del mare: in Libia, c’è ancora la nostra amatissima città di Tripoli.

Per chi è nato in quei luoghi, è impossibile dimenticare i profumi, i suoni e l’atmosfera che caratterizza e accomuna tutte le città islamiche del Nord Africa.

Tripoli, per tutti quelli come noi, era casa, famiglia, era tutto ciò che si sarebbe potuto desiderare di caldo e avvolgente, interrotto purtroppo da una rivoluzione, che in breve tempo ci ha spazzato via, considerandoci stranieri in un Paese che avevamo amato e che ancora amiamo al pari della nostra Patria.

...................................................................
Why “Italy overseas”, because it’s always been overseas that Italy has been working, when it was a great empire and when it was a group of republics and also when it became a unified country.

Overseas we find the work of our ancestors and around the Mediterranean is where Italy evolved its vast commercial, cultural and political connections with the countries nearby; it’s been rare that Italy has went beyond them.

“Italy Overseas”: to indicate that beyond the sea: in Libya, still lies our beloved city Tripoli

For who was born in these places it is impossible to forget the scents of certain smells, the noises, the atmosphere that characterizes and also gives something in common to all the Islamic cities of North Africa.

Tripoli, for every person like us, was home, family, it was everything that one could every desire, unfortunately interrupted by the revolution which in a small amount of time whipped us away and made us «strangers » in a foreign country which we have loved and still love just as our own country.

Conception et réalisation Groupe C2 360